collaborare-in-fotografia

Nuovi punti di vista per la fotografia

Perché collaborare in fotografia?

La fotografia digitale è tra i settori che meglio rappresentano l’evoluzione della comunicazione. I professionisti sono costantemente alla ricerca di nuove opportunità per essere soddisfatti del proprio lavoro.
Per cercare di non abbandonare la scena e perdere di vista gli obiettivi, è necessario reinventarsi, trovando la propria identità, anche se il mercato è in rapida evoluzione.

Come per l’evoluzione della specie darwiniana, anche il mestiere del fotografo si sta evolvendo.

La fotografia digitale e internet hanno aperto nuove prospettive e nuovi punti di vista per la fotografia.
Il futuro è aperto alla sperimentazione e alla collaborazione. 

Ma perchè collaborare?

Collaborare è fondamentale se vuoi creare nuove sinergie, anche nel campo della fotografia. Creare un team, o fare squadra, non è cosa facile.
In modo reciproco, sarai in grado di migliorare le tue competenze e dar vita a cose che fino ad oggi non immaginavi.

Le collaborazioni per la fotografia possono essere infinite. Non è detto lo si debba fare solo con un fotografo.

Ecco alcune idee per il prossimo progetto creativo fotografico.

  • Collabora con altre competenze ed esplora nuovi campi.
    Che sia nel settore della moda, come ad esempio un make-up artist, oppure un cantante, un esperto di contenuti sui social o un interior designer.
    Avere differenti personalità con cui confrontarti ti permette di aumentare i tuoi punti di vista e avere successo.
  • Collabora per creare un nuovo brand.
    L’unione fa la forza. Anche se vi occupate ad esempio di matrimoni, lo farete in modo diverso.
    Dividi i compiti e continua a specializzarti nel percorso intrapreso. La divisione dei compiti sarà un bene. Eviterai di sprecare energie e risorse economiche.
  • Collabora per creare eventi o costruire un collettivo.
    Dai il valore giusto al tuo lavoro. Non credere che uscendo dal tuo studio, tu possa incontrare solo competitor, pronti a rubarti il lavoro.
    Crea un team creativo o un collettivo di fotografi e mostrate le vostre qualità.
  • Collabora semplicemente per imparare i trucchi del mestiere.
    Non sei ancora pronto per diventare un fotografo autonomo? È arrivato il momento di collaborare per diventare assistente.
    Non solo migliorerai la tua tecnica, ma avrai anche modo di fare esperienze che fino ad oggi non sei riuscito a fare.
  • Collabora per promuovere eventi pubblici o commerciali.
    Questa è la scelta giusta se vuoi raggiungere un pubblico maggiore e mostrare a tutti il tuo lavoro, la tua passione la tua bravura.
    Maturerai maggiore esperienza, cogliendo punti di vista nuovi, e otterrai la possibilità di mettere alla prova le tue capacità, anche in situazioni di stress e caotiche.
  • Aziende o report giornalistici.
    E infine proponiti come creatore di contenuti. Le aziende locali e i giornali hanno bisogno del tuo aiuto.
    Crea una raccolta dei tuoi lavori e proponi un servizio in collaborazione.
  • Collabora per diventare artista digitale.
    Nuove professioni stanno nascendo, proponi la tua collaborazione per aiutare le agenzie di comunicazione e marketing nella post-produzione o le aziende, per creare contenuti accattivanti in linea con le tue passioni.

Restare fermi di fronte a qualcosa che sta mutando è la soluzione peggiore. 

Hai un progetto fotografico creativo? Che aspetti, accedi al designerspace.